Condividi

Cambia la TARI per gli studi professionali


Il comma 58-quinquies del D.L. 124/2019 così come convertito con la legge n. 157/2019 apporta una modifica alle categorie di tariffazione ai fini TARI riportate nel DPR 158/99.

In particolare, trasferisce gli studi professionali, attualmente classificati nella categoria 11, alla categoria 12 unitamente alle Banche ed istituti di credito. Il passaggio di categoria corrisponderà ad una riduzione del prelievo fiscale ai fini della tassa rifiuti dovuto al fatto che i coefficienti di produttività di cui al citato decreto, in base ai quali viene determinata la tariffa della singola categoria, sono più bassi per la categoria 12 rispetto a quelli applicati alla categoria 11, nella quale resteranno classificati solo gli uffici e le agenzie. 

Questa modifica normativa rappresenta un problema operativo per i Comuni che dovranno procedere alla riclassificazione delle utenze prima dell’invio delle bollette 2020.


Tutte le news

Iscrizione newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato su tutte le novità.



termini e condizioni